Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Per maggiori info >

Ok

Salumi

Nel nuovo salumificio/prosciuttificio artigianale di Sauris la tradizione familiare preserva gli antichi metodi naturali di lavorazione e conservazione delle carni suine.

Il peculiare microclima e l’elevata altitudine (1350 metri) conferiscono alla lavorazione dei salumi eccezionali sapori e profumi. La materia prima è costituita esclusivamente da maiali regionali cresciuti con un’alimentazione blanda e naturale seguita con cura.

Ascoltiamo i consigli dei nostri anziani secondo i quali «per fare buoni salumi il maiale deve avere due lune di agosto», l’animale deve cioè raggiungere almeno i 16/18 mesi prima di essere macellato, anziché i 9/10 mesi normalmente utilizzati.

Trascorso questo periodo, le carni vengono trasformate con metodi tradizionali: evitiamo rigorosamente i conservanti chimici e utilizziamo solo il sale e il fumo come unici conservanti, oltre a spezie sapientemente bilanciate che conferiscono i caratteristici aromi.

La leggera affumicatura avviene con il legno di faggio proveniente dai boschi circostanti. Aspetto fondamentale per la qualità dei nostri salumi sono la cura e l’attenzione che poniamo per i loro tempi di stagionatura.

Potrete assaporare ed acquistare tutti i nostri prodotti godendo di uno straordinario panorama alpino.